Passa al contenuto principale
Autorizzazione preventiva per il trasporto transfrontaliero di rifiuti
A cosa serve
Per poter effettuare o far effettuare spedizioni transfrontaliere di rifiuti che abbiano origine o destinazione nel territorio provinciale di Genova.
Chi può avanzare la richiesta
Persona fisica o giuridica (conformemente al seguente ordine gerarchico: produttore iniziale, nuovo produttore, raccoglitore, commerciante registrato, intermediario registrato, detentore) che intenda effettuare o far effettuare una spedizione di rifiuti da o verso l'estero.
Leggi
D.Lgs. 152/06 e s.m.i.
Regolamento (CE) N. 1013/2006
Regolamento (CE) N. 1379/2007
Regolamento (CE) N. 1418/2007
Regolamento (CE) N. 740/2008
Regolamento (CE) N. 669/2008
Regolamento (CE) N. 1102/2008
Regolamento (CE) N. 413/2010
Regolamento (CE) N. 661/2011
Regolamento (CE) N. 664/2011
D.M.A. 3 settembre 1998 n. 370
Specifiche tecniche
Devono essere rispettati i vincoli normativi specifici e particolari stabiliti dalla normativa di riferimento.
Informazioni
Il Regolamento (CE) N. 1013/2006 istituisce le procedure e i regimi di controllo per le spedizioni di rifiuti in funzione dell'origine, della destinazione e dell'itinerario di spedizione, del tipo di rifiuti spediti e del tipo di trattamento da applicare ai rifiuti nel luogo di destinazione.
Regolamento provinciale approvato con Deliberazione del Commissario Straordinario con i poteri Consiglio Provinciale n. 25 del 30 giugno 2014.
Tempistica
Nei casi di notifica e di autorizzazione preventiva scritta per le spedizioni all'interno della Comunità: 30 giorni dalla conferma di ricevimento della documentazione da parte dell'autorità di destinazione, oltre ai tempi necessari per il ricevimento delle eventuali integrazioni richieste nel corso dell'iter autorizzativi e per l'inoltro della documentazione ai diversi Paesi interessati.
Costi
Le istanze di autorizzazione devono essere accompagnate da marca da bollo da euro 16,00 ai sensi del D.P.R. n. 642/1972.

I diritti amministrativi per il rilascio dei moduli di notifica e di movimento e per le attività di sorveglianza e controllo delle spedizioni transfrontaliere di rifiuti sono pari a:

- euro 129,11 per il rilascio dei moduli di notifica e per i primi 5 moduli di accompagnamento (esportazione);

- euro 25,82 per il rilascio di ogni modulo di accompagnamento per ogni trasporto successivo ai primi 5 trasporti;

- euro 258,83 per il rilascio moduli di notifica e per i primi 5 moduli di accompagnamento (importazione)

Da gennaio 2019 i versamenti possono essere effettuati tramite il sistema di gestione dei pagamenti elettronici PagoPA.

Copia della ricevuta dell'avvenuto pagamento dovrà pervenire contestualmente all'istanza all'Ufficio Rifiuti, Scarichi e Bonifiche.
Orario di ricevimento
Mercoledì e Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00
Contatti
Direzione Ambiente
Servizio Tutela Ambientale
Ufficio Rifiuti, Scarichi e Bonifiche
Responsabile dell'Ufficio: Dott. Giovanni Testini
Tel.: 010 5499 829
Fax: 010 5499 813
Indirizzo: L.go Francesco Cattanei, 3 - 16147 Genova (GE)
Secondo piano, stanza 81
E-mail: segreteria.ambiente@cittametropolitana.genova.it
PEC: pec@cert.cittametropolitana.genova.it
Direzione
Direzione Ambiente
Servizio
Servizio Tutela ambientale
Dirigente
BRUZZONE MAURO
Ufficio
Servizio Tutela ambientale
Responsabile ufficio
TESTINI GIOVANNI

Pagina Precedente

Menù principale

I Procedimenti

Ricerca per Tipologia