Passa al contenuto principale
Autorizzazione unica per infrastrutture lineari energetiche relative a gasdotti e oleodotti
A cosa serve
L'Autorizzazione Unica per infrastrutture lineari energetiche è necessaria per la costruzione e l'esercizio di gasdotti e oleodotti - o loro varianti - non appartenenti alla rete energetica nazionale.
L'Autorizzazione Unica assorbe, anche ai fini urbanistici ed edilizi, fatti salvi gli adempimenti previsti dalle norme di sicurezza vigenti, ogni altro atto di assenso comunque denominato (autorizzazioni, nulla osta, ecc...) necessario per la realizzazione degli impianti in questione, ivi compresi quelli di carattere paesaggistico-ambientale.
Con l'Autorizzazione Unica possono essere autorizzate anche le opere connesse e - se necessario - può essere richiesta l'apposizione del vincolo preordinato all'esproprio (diritto di servitù) e la dichiarazione di pubblica utilità, indifferibilità ed urgenza.
Chi può avanzare la richiesta
L'Autorizzazione Unica deve essere richiesta da chi intenda realizzare oleodotti e gasdotti (trasporto regionale gas) o apportare varianti al percorso di oleodotti e gasdotti già esistenti.
Sono escluse le reti di distribuzione.
Leggi
Specifiche tecniche
I proponenti devono predisporre:
  • Modulo dati anagrafici Richiedente/Beneficiario in allegato (solo se l'istanza NON è presentata Online);
  • Modulo di istanza in allegato debitamente compilato;
  • Ricevuta di versamento oneri istruttori tramite PagoPA di Città Metropolitana di Genova;
  • Ricevuta di pagamento diritti di bollo tramite F23, F24 o scansione;
  • Relazione tecnica illustrativa dello stato di fatto delle aree interessate, delle caratteristiche dell'impianto di cui si chiede l'autorizzazione, delle eventuali opere connesse e delle infrastrutture indispensabili alla costruzione e all'esercizio dello stesso impianto;
  • Elaborati progettuali, con piano tecnico delle opere da costruire, costituito da corografia su scala non inferiore a 1:25000;
  • Eventuale richiesta di dichiarazione di pubblica utilità, indifferibilità ed urgenza, nonché di apposizione del vincolo preordinato all'esproprio
Specifiche tecniche - Allegati
Regolamento AU rev2015-2.pdf (file .pdf - dimensione 595,2 KB)
Pratico - Modulo Informazioni Anagrafiche.pdf (file .pdf - dimensione 262,3 KB)
Modulo istanza gasdotti.docx (file .docx - dimensione 29,9 KB)
Modulo istanza gasdotti.pdf (file .pdf - dimensione 207,7 KB)
Informazioni
La domanda può essere presentata
  • On line
  • Via PEC all'indirizzo presente nel pie' di pagina di questo portale
  • All'ufficio archivio/protocollo della Città metropolitana di Genova Piazzale Mazzini 2, 16122 Genova
Tempistica
Il tempo massimo per il procedimento di Autorizzazione Unica è di 90 giorni, al netto di eventuali sospensioni (richiesta di integrazioni, procedimento di VIA regionale).
Fonte normativaNon espressamente definito da Regione all'art. 28 L.R. 16/2008, L.R. 16/2008 che fino alla modifica del 2017 prevedeva 90 giorni.
La normativa nazionale stabilisce 180 gg artt 52 quinquies e sexies D.P.R. 327/2001 (cfr. art.5 stesso DPR), D.P.R. 327/2001.
Potere sostitutivo
Il titolare del potere sostitutivo, in caso di mancato rispetto dei termini procedimentali, è individuato a norma dell'art 2 comma 9 bis L. 241/1990 ss. mm. ii. nel Direttore Generale della Città Metropolitana di Genova.
Descrizione tempistica
La tempistica è dettata dalla normativa regionale indicata che ha dimezzato i tempi procedimentali previsti dalla normativa nazionale e prevede la convocazione di Conferenza di servizi, in forma simultanea e modalità sincrona.
Costi
Il contributo per le spese di istruttoria (approvato con D.G.P. n. 183 prot. 143284 del 06.12.2011) per l'autorizzazione unica è pari a euro 800,00 .
e va effettuato tramite il sistema PagoPA di Città Metropolitana di Genova
Modalità Avvio
Il procedimento viene avviato solo in presenza di documentazione completa nelle sue parti essenziali come specificato nella sezione "Documenti da allegare". In caso contrario la domanda viene dichiarata improcedibile.
Orario di ricevimento
Previo appuntamento (da concordare via mail) presso:
Città Metropolitana di Genova - Direzione Ambiente - Ufficio Emissioni e Oli Minerali Largo Cattanei 3 16147 GENOVA
Contatti
L'Ufficio Emissione ed Oli Minerali riceve previo appuntamento
Tel: 0105499 - 830 - 820
ufficio.aria@cittametropolitana.genova.it
Direzione
Direzione Ambiente
Servizio
Servizio Tutela ambientale
Dirigente
BRUZZONE MAURO
Ufficio
Ufficio Emissioni e oli minerali
Responsabile ufficio
SBARBARO ROSETTA
Protezione dati personali
Compilando la modulistica presente in questa pagina, Lei fornisce alla Città metropolitana di Genova alcuni Suoi dati personali, i quali saranno trattati per l'istruzione del procedimento e l'adozione del provvedimento conclusivo.

Le ricordiamo che le istanze e le dichiarazioni presentate per via telematica, ove l'istante o il dichiarante sia identificato attraverso il sistema pubblico di identità digitale (SPID), hanno la stessa validità ed efficacia di quelle presentate in forma cartacea o tradizionale (articolo 65 del Codice dell'Amministrazione Digitale).

Nei casi previsti dalla legge, i dati personali acquisiti nel contesto del procedimento amministrativo saranno comunicati ad altri soggetti pubblici o privati o saranno diffusi mediante pubblicazione. Parimenti la Città metropolitana di Genova potrà ricevere da altri soggetti, pubblici o privati, la comunicazione di dati personali che La riguardano, nei limiti in cui ciò sia necessario per l'istruzione del procedimento e l'adozione del provvedimento conclusivo.

La conservazione dei dati personali, comunque raccolti, avverrà nel rispetto della normativa in tema di documentazione amministrativa.

Maggiori e dettagliate informazioni possono essere reperite sul sito web istituzionale, alla pagina: Privacy PRATICO

Pagina Precedente

Menù principale

I Procedimenti

Ricerca per Tipologia