Passa al contenuto principale
Autorizzazione all'utilizzo dei fanghi in agricoltura
A cosa serve
Ha lo scopo di disciplinare l'utilizzazione dei fanghi di depurazione in agricoltura in modo da evitare effetti nocivi sul suolo, sulla vegetazione, sugli animali e sull'uomo.
Chi può avanzare la richiesta
Chi intende utilizzare i fanghi in attività agricole proprie o di terzi, purchè abbia il titolo di disponibilità dei terreni e il consenso allo spandimento da parte di chi ha il diritto di esercitare attività agricola sugli stessi terreni.
L'istanza dovrà essere presentata tramite il SUAP del Comune territorialmente competente nell'ambito di una richiesta di Autorizzazione Unica Ambientale
Leggi
D.Lgs. n. 152/06 e s.m.i.
D.Lgs. 27 gennaio 1992, n. 99
Specifiche tecniche
Le condizioni per l'utilizzo dei fanghi di depurazione in agricoltura sono individuate dagli artt. 3, 9, 10 ,11 , 12 del D.Lgs. 27/01/1992 n. 99; in particolare sono richieste le analisi del terreno e dei fanghi secondo quanto indicato con i relativi allegati al decreto.
Tempistica
Il Provvedimento Dirigenziale di autorizzazione viene rilasciato entro 150 giorni dalla data di ricevimento dell'istanza a seguito di Conferenza dei Servizi. L'autorizzazione ha durata di 5 anni e rinnovabile previa presentazione della domanda di rinnovo almeno 180 giorni prima della scadenza dell'autorizzazione stessa.
Costi
Le istanze di autorizzazione devono essere accompagnate da marca da bollo da euro 16,00 ai sensi del D.P.R. n. 642/1972.

Il contributo per le spese di istruttoria (approvato con D.G.P. n. 183 prot. n.143284 del 06.12.2011) per il rilascio dell'autorizzazione è pari a euro 280,00.
Da gennaio 2019 i versamenti possono essere effettuati tramite il sistema di gestione dei pagamenti elettronici PagoPA.
Copia della ricevuta dell'avvenuto pagamento dovrà pervenire contestualmente all'istanza all'Ufficio Rifiuti, Scarichi e Bonifiche.
Orario di ricevimento
Mercoledì e Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00
Contatti
Direzione Ambiente
Servizio Tutela Ambientale
Ufficio Rifiuti, Scarichi e Bonifiche
Responsabile dell'Ufficio: Dott. Giovanni Testini
Referente: P.I. Alessandro Ambrosini
Tel.: 010 5499 829 - 800
Fax: 010 5499 813
Indirizzo: L.go Francesco Cattanei, 3 - 16147 Genova (GE)
Secondo piano, stanza 85
E-mail: segreteria.ambiente@cittametropolitana.genova.it
PEC: pec@cert.cittametropolitana.genova.it
Direzione
Direzione Ambiente
Servizio
Servizio Tutela ambientale
Dirigente
BRUZZONE MAURO
Ufficio
Servizio Tutela ambientale
Responsabile ufficio
TESTINI GIOVANNI

Pagina Precedente

Menù principale

I Procedimenti

Ricerca per Tipologia