Passa al contenuto principale
Controllo di legittimita' dei titoli abilitativi comunali
A cosa serve
L'Ufficio svolge il controllo di legittimità titoli abilitativi comunali al fine di verificare che le attività di trasformazione del territorio avvengano nel rispetto della disciplina urbanistico-edilizia e paesistica vigente, previa iniziativa d'ufficio oppure a seguito del ricevimento di un esposto proveniente da soggetti privati, soggetti politici o associazioni/enti di fatto.
Chi può avanzare la richiesta
Soggetti privati, soggetti politici o associazioni/enti di fatto possono chiedere l'esercizio del controllo di legittimità dei titoli abilitativi comunali, emessi in data non anteriore al decennio, se ritenuti non conformi agli Strumenti Urbanistici Generali ed al Piano Paesistico Regionale, vigenti ed adottati.
Leggi
Articoli 40 e 53 della l.r. 6 giugno 2008, n. 16 e s.m.
Specifiche tecniche
Occorre indicare il nominativo ed il recapito del soggetto che invia l'esposto in carta libera (anche via mail o fax), l'ubicazione dell'intervento edilizio in corso di realizzazione, o che dovrà essere eseguito, fornendone una sommaria descrizione, i titoli abilitativi di cui si chiede il controllo (se noti all'esponente) segnalare, se noti, i dati catastali relativi al bene immobile oggetto d'intervento ed allegare foto ed ulteriore documentazione se ritenuta utile.
Tempistica
L¿Ufficio conclude il procedimento con un atto dirigenziale entro 60 giorni dalla data di procedibilità dell¿esposto.
Orario di ricevimento
Lunedì e mercoledì dalle 9 alle 12.
Contatti
Direzione Pianificazione Generale e di Bacino
Largo F. Cattanei, 3 - 16147 Genova-Quarto
Tel. 010.5499/ 941- 943-942- 865 Fax 010.5499861

e-mail PEC: protocollo@cert.provincia.genova.it
e_mail: ufficiocontrolliattivitaedilizia@provincia.genova.it

Pagina Precedente

Menù principale

I Procedimenti

Ricerca per Tipologia